Nasce il G.R.O.C.A.

Groca

Gruppo di Ricerca e Osservazione Cosmologica e Astronomica di COSMOBSERVER

 

È stato presentato stamattina a Torino, nel corso di una conferenza stampa, il G.R.O.C.A. (di seguito GROCA).

Il GROCA – acronimo di GRUPPO di RICERCA e OSSERVAZIONE COSMOLOGICA e ASTRONOMICA – è la divisione del progetto COSMOBSERVER creato per effettuare ricerche, osservazioni e attività divulgative rivolte ai tecnici e al grande pubblico.

Attiva dal 2015, questa divisione di COSMOBSERVER è stata presentata ufficialmente alla stampa, dopo un lungo periodo di strutturazione.

Un progetto fortemente voluto dal fondatore di COSMOBSERVER, Emmanuele Macaluso, e che si inserisce nella strategia che porta il progetto di divulgazione scientifica dedicato all’astronomia, astrofisica e astronautica, dal mondo virtuale a quello reale.

Cosa rara e in controtendenza in questo periodo storico.

“La nascita del GROCA rappresenta un importante tassello nella strategia di COSMOBSERVER – dichiara il divulgatore esperto di comunicazione Emmanuele Macaluso, che continua – oltre all’attività di divulgazione scientifica, che ci contraddistingue fin dalla fondazione, da oggi formalizziamo la nostra volontà di fare ricerca nell’ambito astronomico e astrofisico.

Un impegno che prevede anche la creazione di partnership strategiche e sponsorship prestigiose”.

Il GROCA avrà il compito di coordinare studiosi, ricercatori, astrofili e appassionati nell’organizzazione di spedizioni che saranno svolte in alta quota, o comunque lontane dai centri abitati.

Purtroppo l’Italia, e in particolar modo l’area settentrionale, rappresenta una delle zone più inquinate dal punto di vista dell’inquinamento luminoso al mondo.

Questo fattore, più volte segnalato da COSMOBSERVER in articoli e attività di sensibilizzazione, obbligherà il gruppo a spostarsi verso le montagne o verso aree (anche in altri Stati) non inquinate, e che permettano una buona visione del cielo stellato.

Fanno parte del GROCA: astronomi, astrofisici, astrofili, divulgatori e appassionati del cosmo.

Gli ambiti operativi del gruppo sono: Inquinamento luminoso (ricerca, mappatura aree e campagne di divulgazione e sensibilizzazione), planetologia, osservazione e ricerca lunare, divulgazione astronomica e astrofotografia.

Di seguito il link diretto alla pagina del GROCA su COSMOBSERVER:
http://www.cosmobserver.com/GROCA.htm

COSMOBSERVER
Web: www.cosmobserver.com
Facebook: www.facebook.com/cosmobserver
Twitter: https://twitter.com/thecosmobserver
Blog: http://thecosmobserver.blogspot.it/

COSMOBSERVER (conosciuto anche come The Cosmobserver o Cosmobserver) è un sito non periodico di divulgazione scientifica – fondato da Emmanuele Macaluso nel 2014 – dedicato all’astronomia, astrofisica e astronautica.
UN SITO DEDICATO AL COSMO DIVERSO DAGLI ALTRI

L’obiettivo principale di COSMOBSERVER è quello di condividere con i propri lettori contenuti originali.
Fotografie, interviste, reportage e recensioni sono curate direttamente dai nostri divulgatori. Le uniche fotografie riprese da altre fonti (e sempre citate) sono quelle legate all’attualità.

Le interviste, nello specifico, nascono con l’intento non solo dI divulgare, ma anche di avvicinare i protagonisti al pubblico, mettendo in risalto il lato umano e la passione che ha portato al superamento dei cosiddetti risultati condivisi.

Da qui l’esigenza di foto esclusive e la necessità di incontrare dal vivo coloro che fin da piccoli ci vengono presentati freddamente come “gli scienziati” o “gli esperti” e che noi vogliamo conoscere (e far conoscere) meglio.

Altro obiettivo è quello di incontrare e conoscere le reali eccellenze dello spazio.
È per questa ragione che selezioniamo con grande attenzione i protagonisti delle nostre interviste e dei reportages.

Una scelta di qualità quindi, che ben si rispecchia e comprende attraverso uno slogan pubblicitario di qualche anno fa: “Per molti, ma non per tutti”.

Da questo concetto la volontà di fondare un sito di divulgazione non periodico, dove la nostra unica occupazione possa rimanere quella di entrare in contatto con astronomi, astrofisici, astronauti e astrofili, offrendo un’esperienza divulgativa di qualità assoluta.

Di seguito i contatti di COSMOBSERVER
Web www.cosmobserver.com
Blog http://thecosmobserver.blogspot.it
E-mail thecosmobserver@gmail.com
Facebook https://www.facebook.com/cosmobserver/

 

Nasce il G.R.O.C.A.ultima modifica: 2018-06-01T08:53:33+02:00da sabrinalibri
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment